Omaggio ad Arturo Ferrarin

Data:
31 Maggio 2021 - 31 Luglio 2021
Immagine non trovata

Il 31 maggio del 1920 si conclude la straordinaria impresa di Arturo Ferrarin e del suo motorista Gino Capannini che, partiti da Roma il 14 febbraio dello stesso anno, raggiungono Tokyo portando a compimento il sogno di due poeti, il poeta italiano Gabriele D’Annunzio e il poeta giapponese Haru-Kichi-Shimoi.

I due avevano sognato un possibile volo aereo da svolgersi fra Italia e Giappone al fine di un collegamento culturale
e amichevole che potesse dimostrare le reali possibilità della macchina aerea.

Oggi, 31 maggio 2021, ci troviamo esattamente a 100 (+1) anni dal compimento di questa ardita impresa.

Per celebrare questa avventura, l'Associazione Giapponese del Nord Italia ha organizzato la mostra "Omaggio ad Arturo Ferrarin" di Jessica Cappellari - in occasione del Centenario del Volo Roma-Tokyo 1920-2020 (+1), e sarà esposta presso il Consolato Generale del Giappone a Milano nel mese di giugno 2021.  

Le opere di Jessica Cappellari saranno poi esposte a Induno Olona nel mese di luglio, mese durante il quale celebreremo l’80° Anniversario
della morte di Arturo Ferrarin.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 28 Maggio 2021