Villa Castiglioni

...

Villa Castiglioni è una prestigiosa residenza, costuita nei primi anni del XIX sec. dai Mannati, una famiglia nobile milanese.

Nel 1821 questa villa venne acquistata da Ermenegildo Castiglioni, un uomo ricco ma dalle idee liberali.
Pur possedendo un bellissimo palazzo a Milano, nell’attuale corso Venezia, egli preferiva la casa Indunese perchè immersa nel verde e nella tranquillità.
Tra le caratteristiche di questa casa vi sono una torretta che è situata al confine della proprietà Medici, la cosidetta "Casa delle Bambole", un tempietto vicino all’ingresso dei giardini.
Sul retro si estende un bellissimo ed ampio parco.
Per arredare la villa Ermenegildo Castiglioni fece venire da Parigi il capostipite di una dinastia di ebanisti, la famiglia Ieanselme, per affidargli l’arredo di tutta la villa.
Gran parte degli antichi arredi venne poi venduta con un’asta nel 1981 prima che la villa diventasse un grande albergo.
Alla famiglia Castiglioni apparteneva anche Adelaide, figlia di Ermenegildo, che sposò il leggendario pilota Arturo Ferrarin, le cui spoglie insieme a quelle della moglie, riposano nel cimitero di Induno.

Mappa